FinTech, la rivoluzione che apre le porte all'integrazione

Scenari Economici e Mercati
Valeria Bianco

Valeria Bianco

Digital Content & Community Specialist

Scopri la gestione patrimoniale Euclidea

Il FinTech è una rivoluzione e Euclidea è parte di essa

FinTech – Finanza e Tecnologia in una sola parola e, se sono le parole a costruire i nostri mondi e le nostre realtà, questa parola che universo costruisce intorno a noi? Il FinTech sintetizza in sé il fenomeno per cui la tecnologia si pone a favore di innovativi servizi finanziari disegnando così nuove opportunità di sviluppo e, soprattutto, nuovi vantaggi per gli utenti finali.

Il FinTech, anche conosciuto come tecnofinanza, rappresenta oggi una vera e propria rivoluzione che apre le porte all’integrazione delle più recenti innovazioni in campo digitale con i più diversi servizi finanziari.

Perché parliamo di rivoluzione FinTech?

Come riportato dalla ricerca effettuata dagli Osservatori Digital Innovation della School of Management del Politecnico di Milano, dal 2011 ad oggi le realtà FinTech a livello internazionale sono più di 750 con oltre 26,5 miliardi di dollari di finanziamenti raccolti. Sono queste realtà, oggi, ad avviare la competizione con gli attori tradizionali del mondo finanziario che sono quindi chiamati ad aprirsi all’innovazione di processi e strumenti evolvendosi e trasformandosi radicalmente.

Richiedi l’analisi gratuita del tuo investimento

I nostri esperti valuteranno con parametri oggettivi la qualità e i costi del tuo portafoglio

Il FinTech è un settore che accoglie al suo interno una serie di sotto segmenti che coprono diversi servizi finanziari:

  • Gestione patrimoniale
  • Consulenza finanziaria
  • Peer-to-peer lending (finanziamenti da privati a privati o da privati a imprese)
  • Valute digitali (come l’ormai noto bitcoin)
  • Gestione dei pagamenti
  • Crowdfounding (raccolta di capitali da parte di risparmiatori)

Creare percorsi alternativi

Perché nasce il FinTech? La principale motivazione che spinge la nascita di questi nuovi attori nel settore finanziario è la disintermediazione. La volontà, quindi, di creare grazie alla tecnologia dei percorsi alternativi alle strutture fisiche ad oggi esistenti e che permettano di svolgere azioni da remoto. Grazie alla creazione di un ambiente digitale in cui il cliente è al centro dell’esperienza, la velocità, la trasparenza, la semplicità e la convenienza diventano i punti cardinali della navigazione e dell’attività. Disintermediando servizi che, fino ad oggi, erano ad appannaggio di attori tradizionali, come ad esempio le banche, il FinTech va a inserirsi laddove vi sono inefficienze o poca chiarezza.

Qual è il vantaggio primario di cui gli utenti possono beneficiare dalla rivoluzione FinTech?

La sinergia tra le innovazioni tecnologiche e i processi economici aiutano a ridurre le distanze e ad avere proposte diversificate ed efficienti. Oltre a questo, la rivoluzione FinTech porta un vantaggio fondamentale: la riduzione dei costi a fronte di servizi ad elevata qualità.

Valeria Bianco

Valeria Bianco

Digital Content & Community Specialist

Valuta ora la nostra proposta di investimento

Ottieni il tuo portafoglio personalizzato in 2 minuti.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di marketing, nostri e di terze parti. Proseguendo con la navigazione, ne accetti l'utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi